Le liriche dell’Imperatore

All’Imperatore stesso sono state attribuite tre liriche: Dolze mio drudo, De la mia disianza e Sospiro e sto ‘n racura. 

Ecco la lirica

De la mia disianza:

De la mia disianza
c’o penato ad avire
mi fa sbaldire – poi ch’i’ nò ragione,
Che m’à data fermanza
com’io possa compire
lu meu placire – senza one cagione,
a la stagione – ch’io l’averò ‘n possanza.



Categories: G05- Federiciana

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: