Maschere d’infamia

Questi congegni, che negli anni che vanno dal 1500 al 1800 esistevano in vaste profusioni di forme fantasiose ed a volte addirittura artistiche, venivano usati per infliggere pene a chi aveva manifestato, incautamente, il proprio malcontento verso il potere costituito. Le vittime, serrate nelle maschere ed esposte in piazza, venivano anche malmenate dalla folla. Percosse dolorose, imbrattamenti con sterco ed orina e ferimenti anche gravi e mortali segnavano la loro sorte.

http://www.torturemuseum.it/anteprima-collezione/maschere-dinfamia/



Categories: S01- Antropologia della Maschera

Tags:

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: