Mese: luglio 2019

Inchiostri per disegno

L’inchiostro è un preparato di consistenza variabile, da liquida a pastosa, costituito da soluzioni di coloranti o sospensioni di pigmenti in un fluido disperdente e lavorato con petrolio, con la caratteristica di fissarsi su determinati materiali, come la carta o ad altri supporti adatti per mezzo della scrittura, della stampa o mediante l’uso di… Read More ›

Tipologia delle matite

Una matita, è uno strumento per disegnare, colorare e scrivere. La matita comune è solitamente un bastoncino di legno con un’anima di grafite; esiste anche il cosiddetto portamine o matita a mine in cui si inseriscono mine di grafite che si differenziano per grandezza (0,5 mm, 0,7 mm ecc.)…. Read More ›

La matita Conté

La matita Conté, così chiamata dal nome del suo primo produttore Nicolas-Jacques Conté nel 1794, è il prototipo della matita come la conosciamo noi, cioè con il rivestimento di legno. La grafite, tagliata in striscioline, veniva cotta dopo essere stata impastata con argilla. Dopo tale operazione,… Read More ›

Pastelli a olio

I pastelli a olio sono cilindri di pigmenti e paste, a cui viene aggiunto, in piccole percentuali, l’olio di lino. Al contrario dei classici colori a base oleosa, non sporcano, non hanno un cattivo odore e non richiedono spazi appositi per… Read More ›

Fude Pen

“Fude Pen” Penna/pennarello con punta a pennello La Fude Pen è l’evoluzione moderna di un antichissimo strumento chiamato yatate (Giappone – 1200 circa), una sorta di scatolina con all’interno un pennellino e del cotone imbevuto di inchiostro che permetteva di avere uno… Read More ›

Illuminotecnica

Illuminotecnica Tutto è partito dalla creatività e  dall’intraprendenza di  alcuni  giovani imprenditori italiani. Negli ultimi 15 anni in diversi settori ci sono state evoluzioni di gran rilievo, ma in quello dell’illuminotecnica si è verificata una vera e propria rivoluzione. All’inizio… Read More ›